se non vuoi perderti nemmeno un post...

venerdì 17 luglio 2015

#VISITGRANDA: IL MONDO BALADIN

Siete mai stati in un agriturismo birraio con camere?
Questa esperienza l'ho vissuta qualche settimana fa durante il blogtour #visitgranda, le eccellenze del monregalese.

Accade a Piozzo, un piccolo paese in piemonte, nella provincia di Cuneo, affacciato sulla lunga vinatera.
Qui però si produce birra, una fantastica birra. Il mastro birraio è Teo Musso e produce, dal 1996, una birra 100% naturale, non pastorizzata, ad alta fermentazione, rifermentata in bottiglia, partendo dalla massima qualità della materia prima e con grande attenzione all'equilibrio di aromi.

Piozzo = Baladin = birra

Tutto si svolge a pochi metri di distanza: nella piazza principale, dal 1986 Teo Musso apre le porte di questa incantevole birreria.


 

  
Proprio di fronte un arco introduce all'Agriturismo Birraio: un luogo unico, fuori dal tempo, un luogo che ho amato dal primo istante.
E' uno stabile del '700 ristrutturato da Teo Musso con cura e attenzione ai particolari, dove niente è lasciato al caso. Si può soggiornare nelle meravigliose 5 camere, una diversa dall'altra, o semplicemente gustare una cena "birraia".
Qui infatti si serve esclusivamente birra Baladin sapientemente abbinata ai piatti dello chef Christian,
squisite reinterpretazioni della tradizione piemontese con i prodotti del territorio.

  

 
Poco distante la cantina Baladin: anche qui il tempo sembra essersi fermato agli anni sessanta, tutto è come sospeso, sono sapientemente ricreate la cucina e alcuni vani della casa d'infanzia di Teo Musso.
Un sussegiursi di stanze dove tutto è perfetto, al posto giusto, ogni mobile, bicchiere, botte parla di storia, cura, attenzione e passione.


 
la cucina


 

il bicchiere TEKU creato da Teo Musso

Il birrificio Baladin: dal 2012 diventa "società agricola" a completamento di un lungo percorso di crescita che lo ha reso produttore diretto di oltre l'80% dell'orzo base da saltare per le sue meravigliose birre... e tutto è ancora in evoluzione...
Una gamma davvero vasta di profumi e aromi, tutti da provare: dalle speziate alle luppolate, da quelle di puro malto a quelle speciali, alcune anche tappate in sughero.

uno scorcio dell'ufficio di Teo Musso (nel vecchio birrificio - ndr 2016)

 
 
foto del nel vecchio birrificio che ora partirà per il Sudafrica... il nuovo birrificio è stato inaugurato nel mese di luglio 2016 con la Grande Festa #Baladin30, per il racconto cliccate qui (ndr 2016)


Trascorrere qualche giorno a Piozzo e vivere il mondo Baladin è un'esperienza che vi consiglio vivamente, ritornerete di certo, io l'ho fatto.

Grazie a Carlo Vischi  e all'ATL cuneese che hanno reso possibile questo fantastico blogtour 
alla scoperta delle eccellenze del monregalese.



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine: