se non vuoi perderti nemmeno un post...

mercoledì 22 luglio 2015

THARROS: IL MARE SARDO CHE E' PIACIUTO AI FENICI

Ecco la dimostrazione che il mare sardo è piaciuto ai Fenici: un piccolo istmo, nel golfo di Oristano, porta alle magiche rovine di Tharros.




Un meraviglioso sito archeologico fenicio proprio sulla spiaggia: ciò non deve stupire se si pensa ai 1800 km di costa dell'isola che, nel corso dei secoli, sono stati visitati da invasori provenienti da ogni direzione.



In alto domina la torre spagnola di San Giovanni, una visita da non tralasciare (compresa nel biglietto del sito archeologico).


Arrivati in cima alla torre si apre uno scenario unico, una vista a 360° lo sguardo si perde in un sorprendente infinito, fatto da cento sfumature di blu, dal rumore delle onde e dal vento che profuma di salsedine.



La storia di questa città si trova sui libri, io immagino che la penisola del Sinis fosse il luogo ideale per i navigatori che avevano deciso di godersi la vista mare...



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine: