se non vuoi perderti nemmeno un post...

sabato 23 febbraio 2013

MANGIARE A ROMA: ZUPPE ALLA DITTA TRINCHETTI

adoro le zuppe e in inverno son davvero un toccasana,
scaldano il palato e il cuore

ricordo di averne assaggiata qui una di ceci, squisita

ditta trinchetti  è un locale allegro, informale,
arredato con oggetti vintage e il menù scritto sulla grande lavagna

a roma, fuori da tempo e in mezzo ai vicoli di trastevere,
si trova questo luogo, giusto per fare una sosta a qualsiasi ora

ogni settimana piatti nuovi, attenti alla stagionalità delle materie prime


[ditta trinchetti   -   t. +39.06.58331189
via della lungaretta 76, 00153 roma trastevere]




vegan black metal chef - episode 5 - smoothie alchemy

se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

giovedì 14 febbraio 2013

SHOPPING A NEW YORK: NU* NEW YORK

ecco un negozio che non mi delude mai
nu* new york in broadway tra la 12th e la 13th strada

mappa

il locale è bellissimo, pieno di mobili retrò, o semplicemente usati,
stracolmi di abiti, borse, scarpe, accessori, bigiotteria

tutto qui è particolare e facile da abbinare
e permette un tocco "charmant" al look

i prezzi sono contenuti, il che non guasta affatto
perchè sarà davvero difficile uscire a mani vuote

[827 broadway, ny, t. +1.212.477.7377 - www.nunewyork.com]







se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

mercoledì 13 febbraio 2013

DORMIRE A NEW YORK: YOTEL

Ecco il mio hotel preferito di New York, si trova ad Hell's Kitchen.

Un tempo era un quartiere malfamato ma ora è il cuore di Manhattan, a pochi passi dal luogo che più amo: la High Line, un percorso imperdibile che corre sopra le gallerie d'arte del Chelsea.

Lo "Yotel" è un design hotel, è curato nei dettagli, è ricco di servizi.
I muffin a colazione sono una gioia, il sushi al ristorante "four" è una delizia.


[yotel hotel new york - 570 10th avenue,  new york - t. +1 646.449.7700]






se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:



lunedì 11 febbraio 2013

SHOPPING A PARIGI: GIOIELLI A MONT-MAITRE

ecco la mia gioielleria preferita a parigi
si trova a mont-maitre ed è bellissima

il locale è buio ed i gioielli esposti sotto campane di vetro
illuminano l'atmosfera e rendono tutto magico

da "emmanuelle zysman"
ci sono gioielli per ogni occasione,
molto semplici ma anche importanti,
tutti delicati e raffinati

se non siete in zona potete esaudire i vostri desideri
con lo shop online






se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

domenica 10 febbraio 2013

PANTALONI: PENSANDO ALLA PRIMAVERA

questo weekend ha regalato meravigliose giornate di sole
e, anche se le previsioni non promettono nulla di buono,
mi è venuta una gran voglia di primavera

così ho fatto il mio primo acquisto
pensando alla nuova stagione

pantaloni alla caviglia in tessuto fantasia,
linea aderente, cerniera sul fianco,

il tutto per meno di 20€ da h&m

appena il clima lo concederà
li indosserò con un blazer scuro e una tee bianca,
ballerine colorate per il giorno e decolté per la sera,
non vedo l'ora...

diciannove/95 euro

se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

sabato 2 febbraio 2013

I MIEI PACCHERI CON CAVOLFIORI


ecco la ricetta dei miei paccheri con cavolfiori:
  • 1 cavolfiore di media grandezza
  • 250 g di paccheri
  • 500 ml di besciamella
  • 4 acciughe grandi sotto sale
  • 1 spicchio di aglio
  • latte
  • olio extravergine di oliva
  • una manciata di parmigiano
  • una manciata di pan grattato
  • sale, pepe, noce moscata
lavate e dividete il cavolfiore in cimette in piccoli pezzi,
fatelo cuocere al vapore per circa 20 minuti, 
(io uso la vaporiera "regalo della raffa" sul terrazzo per evitare cattivi odori in casa)

lavate le acciughe, togliete la lisca e fatele in piccoli pezzi

in una padella grande mettete due cucchiai di olio, l'aglio e i pezzetti di acciuga,
fate sciogliere a fuoco basso, togliete l'aglio, aggiungete i cavolfiori
e fateli insaporire per qualche minuto,
aggiungendo un terzo della besciamella e, se occorre, un po' di latte,
aggiustate con sale, pepe e una grattata di noce moscata

nel frattempo fate cuocere i paccheri tenendoli al dente,
tuffateli nella padella con i cavolfiori e mescolate il tutto a fuoco spento

in una pirofila da forno mettete una base di besciamella e quindi
versate il contenuto della padella, ricoprite con la restante besciamella,
spolverate con il pangrattato e il parmigiano precedentemente uniti

mettete in forno caldo a 200° in funzione grill
e fate dorare per circa 10 minuti


questa ricetta è un'ottima occasione per fare apprezzare i cavolfiori
anche a chi pensa di non amarli


ricetta vegetariana
vegan black metal chef - episode 4 - hail seitan

se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine: