se non vuoi perderti nemmeno un post...

mercoledì 11 novembre 2020

PURÈ DI ZUCCA PROFUMATO ALLA CANNELLA

Questo strano periodo è pieno di domande senza risposte, è un’altalena di emozioni, di preoccupazione e di speranza. 
Novembre ci sta portando un’estate inaspettata senza maglioni di lana, piena di luce invadente e di clima mite. Esattamente il contrario di quello che tutti stiamo vivendo. Le sfumature d’autunno stanno colorando l’Italia indicandoci un periodo di solitudine tanto necessario quanto pesante.
Mi aggrappo alla piccole cose, lo ripeto spesso, sono le minuterie che hanno il potere di svoltare le giornate, anche quelle più complicate.

Oggi la mia minuteria pesa 3 Kg di bontà assoluta. Versatile, genuina, golosa e a scarto zero. 
Della zucca non si butta via nulla, io la amo in tutte le versioni, dolci, salati, nelle ricette della tradizione e in quelle veloci fatte in poche mosse.
Dopo tanti “Si, lo voglio...” ecco, come promesso, il mio purè di zucca profumato e cremoso.
Perfetto come contorno per i piatti di carne, pesce oppure come goloso antipasto vegetariano spalmato sul pane tostato o ancora come accompagnamento delle verdure fresche di stagione. 
Quello per la zucca è un grande amore consolidato nel tempo.
Mi piace in tutte le sue declinazioni e questa ricetta mette d’accordo tutti.
È facile, sana e appetitosa.

Vi consiglio di usare la zucca Delica, perchè la sua polpa è più saporita e meno acquosa.

Difficoltà: facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 60 minuti circa

Ingredienti:
  • 1,5 kg di Zucca con la buccia 
  • 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 
  • 100 ml di Latte (indicativo dipende dalla consistenza della zucca)
  • Cannella in polvere q.b. (Noce moscata se preferite) 
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
Accendete il forno a 180 gradi. 
Lavate la zucca, tagliatela a fette, adagiatela su una teglia ricoperta di carta da forno e irroratela con un filo di olio evo. 
Fate cuocere in forno per circa un’ora. 
Controllate la cottura che dipende dalla dimensione delle fette. 
Separate la polpa dalla buccia e fatene una purea con lo schiacciapatate.
In un pentolino antiaderente fate cuocere per qualche minuto la zucca con il parmigiano, la cannella, un pizzico di sale mescolando delicatamente e aggiungendo lentamente il latte. Abbiate cura di controllare la quantità necessaria per ottenere un purè cremoso e compatto.
Togliete dal fuoco e mantecate con l’olio evo.
È una ricetta semplice e confortevole perfetta per quella voglia di normalità che in questo strano periodo abbiamo tutti nel cuore. 
Buon appetito!


Sullo stesso argomento:





se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:




Nessun commento:

Posta un commento