se non vuoi perderti nemmeno un post...

mercoledì 3 febbraio 2016

WINE&SIENA UN WEEK-END TRA I CAPOLAVORI DEL GUSTO

Si è appena conclusa con grande successo la prima edizione del Wine&Siena.


La cornice d'autore è Siena, la Bordeaux d'Italia, una perla incastonata nel cuore della Toscana, regione votata alla viticoltura tra le più importati in Europa.

   

Il Merano Wine Festival ha scelto, il 30 e il 31 gennaio 2016, questa meravigliosa città per replicare il suo evento storico che si svolge ogni autunno in Alto Adige dal 1992.

Gli ingredienti.
Ecco riunite 100 aziende vitivinicole e 45 artigiani del gusto toscani insieme a 40 cantine provenienti dalle più rinomate regioni vitivinicole d'Italia. Show cooking, masterclasses, degustazioni guidate che hanno fatto vivere ai partecipanti un week-end di celebrazione del gusto.

Il contesto.
Siena è ricca  di capolavori di architettura, il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità Unesco ed il contesto scelto per la manifestazione è assolutamente all'altezza.
L'evento si snoda infatti tra la Piazza e Rocca Salimbeni, palazzo in stile gotico senese e sede centrale della Banca Monte dei Paschi di Siena  e il Grand Hotel Continental, chiamato anche Palazzo Gori Pannilini, magnifica residenza storica del seicento arricchita da affreschi originali e opere d'arte nelle sontuose sale.

   

   

L'obiettivo.

Il Wine&Siena vuole diventare un appuntamento annuale di richiamo internazionale, dedicato alla promozione e alla valorizzazione delle eccellenze vitivinicole e culinarie d'Italia, in un territorio con una lunga ed importante tradizione enogastronomica.


Non è stato tralasciato davvero nulla, l'appuntamento sarà di certo per il Wine&Siena 2017.


Grazie a Grow the Planet che mi ha coinvolta nella comunicazione social di questo magnifico evento. Cliccate #SIENAMWF16  per l'imperdibile novità: il social-libro dei tweet.
Salute!



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine: