se non vuoi perderti nemmeno un post...

sabato 16 maggio 2020

GALETTE INTEGRALE DI FRAGOLE E MENTA

Esiste una galette per ogni stagione, questa è quella della primavera: la mia Galette integrale di Fragole e Menta.

Il piacere di preparala velocemente è quasi come quello di assaporarla e, nella semplicità dei gesti, anche gli occhi gioiscono di tanta bellezza.
Difficoltà: semplice
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 40 minuti
Riposo: 30 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di farina integrale
  • 100 g di burro
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di semi di lino
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 70 ml di acqua fredda
  • 500 g di fragole
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di marmellata di fragole
  • foglioline di menta fresca q.b.
Nella ciotola della planetaria unite la farina, lo zucchero, il burro e i semi di lino.
Incidete la bacca di vaniglia con l'aiuto del coltello, raschiate la polpa per tutta la lunghezza del baccello e aggiungetela agli altri ingredienti.
Versate l'acqua fredda e impastate fino ad ottenere una palla di frolla morbida e omogenea.

Se non utilizzate una planetaria mescolate gli ingredienti in una ciotola e lavorate l'impasto velocemente con le mani.

Lasciate riposare l'impasto in frigorifero per almeno mezz'ora.
 
Pulite, lavate e tagliate le fragole a rondelle. Conditele in una ciotola con un cucchiaio di zucchero di canna e le foglioline di menta spezzettate.

Accendete il forno a 180°C.

Adagiate la palla di frolla tra due fogli di carta da forno e, con l'aiuto di un mattarello, stendete l'impasto formando una base di circa 0.5 cm di spessore. Trasferite la base con il sottostante foglio di carta da forno su una teglia da forno ed eliminate il foglio superiore.

Distribuite uniformemente al centro la marmellata di fragole, adagiatevi sopra le fragole condite e ripiegate i bordi su loro stessi.
 
Infornate e cuocete per circa 40 minuti, fino a quando i bordi diventeranno dorati.

Se volete potete servire la galette integrale di fragole e menta con una pallina di gelato alla vaniglia.
Nel caso il piacere del palato sarà assoluto!

Se eliminate dalla ricetta lo zucchero otterrete la versione salata della Galette... ma questa è un'altra storia.

Buon appetito!



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:




Nessun commento:

Posta un commento