se non vuoi perderti nemmeno un post...

martedì 29 maggio 2018

FRIENDS IN WINE 2018: PUNTATA ZERO IN FRANCIACORTA

La primavera si è fatta attendere perché aspettava l'evento giusto per partire: Friends in Wine 2018 è stata l'occasione perfetta.
Lo scorso 12 maggio nel suggestivo vigneto della Cantina Arcari+Danesi, scavato nel monte Montorfano in Franciacorta, abbiamo vissuto una splendida giornata di sole, amicizia e degustazione.

Una grande festa tra cibo, musica e natura dove sei produttori di vino da tre diverse regioni (Lombardia, Veneto e Piemonte) hanno raccontato il nettare della loro terra e il loro appassionante lavoro.

La ricerca del bello e del buono della cose della vita è il motore che spinge la mia curiosità.
A volte le esperienze che vivo sono frutto di complesse combinazioni, a volte sono frutto della semplicità. Questa volta in Franciacorta ha fatto da protagonista la vigna, denominatore comune le persone.
Una giornata tra i filari è l'apoteosi dell'amore. Amore e dedizione per la terra e per i suoi frutti.
Ho passeggiato, ho ascoltato i racconti del vino, ho degustato i bianchi e i rossi.
Semplice e naturale. Questi sono gli amici nel vino.

 
 
Abbiamo assaggiato i vini di sei cantine che, con le loro produzioni, rappresentano i territori della Franciacorta (Arcari+Danesi e SoloUva), di Barolo (Ferdinando Principiano), del Soave (Filippi), del Barbaresco (Produttori del Barbaresco) e dei Colli Euganei (Vignale di Cecilia).

 
Il Vindagòti è un Garganega che arriva da Soave nella bottiglia da un litro chiusa con il tappo a vite, come piace nelle osterie della tradizione veneta.
Il Pinot Nero Extra Brut di Arcari+Danesi, qui a Friends in Wine, è a chilometro zero e tocca la perfezione con la sua eleganza franciacortina.

 
Ecco i 60 anni dei Produttori del Barbaresco con il loro raffinato vino che arriva dal mio amato Piemonte.
Il Barolo delle vigne di Boscareto è stato vendemmiato nel 2009, pigiato con i piedi e ora è una gioia per le papille gustative.

 
 
Ad accompagnare le degustazioni ho trovato il mitico Trapizzino, croccante pasta di pizza a lunga lievitazione che ha accolto ricette gourmet, come le alici su stracciatella di burrata, la coda alla vaccinara o la parmigiana di melanzane.

 
Questa prima edizione del Friends in Wine è stata una festa meravigliosa e, inevitabilmente, un grande successo. Del resto il vino e l'amicizia sono sempre andati di pari passo e le persone più felici sono lì, dove si trovano i vini buoni.


 
Grazie ad Arcari+Danesi e Arianna Vianelli che hanno organizzato questa fantastica giornata di degustazione in vigna. Arrivederci al prossimo anno!



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:



Nessun commento:

Posta un commento