se non vuoi perderti nemmeno un post...

domenica 20 marzo 2016

GHOST: MOTO PHOTO FOOD, TUTTO L'IMPOSSIBILE A LA MADERNASSA

The Ghost Rider ha creato un tunnel spazio temporale che consente di passare dal ritmo del web all'immobilità dell'atomo.
#GHOSTNUMEROZERO è stato tutto questo, con le sue 300 copie che raccontano le moto, le fotografie e il cibo.

Ora siamo qui riuniti, nella splendida Madernassa Resort, perché The Ghost Rider ci ha chiamati a raduno. E' in gara #GHOSTNUMEROUNO.


In gara per il campionato "eroi" c'è Nicola Dutto con "Cuneo, California" da #GHOSTNUMEROZERO e per il campionato "fotografi" in lizza abbiamo Walter Tortoroglio che correva a 300 chilometri all'ora e ora deve avere la mano ferma e Davide Dutto che con le sue foto ti fa sentire anche il profumo delle cose.
Ed infine, in continua ed interminabile gara per il campionato "impossibili", se la giocano sul filo di lana Nadia Afragola e Giorgio Racca, due veri esploratori della contemporaneità.

Ma dove è finito Walter?

Questa sera si parla anche di cibo perché #GHOSTNUMEROUNO racconta tante storie che non si possono perdere:

  • "Adamo e il Paradiso Terrestre", la storia dell'autentico riso Carnaroli che cresce nella Riserva San Massimo sotto la cura di Dino Massignani
  • "Il circo Baladin", la storia della birra viva italiana di Teo Musso 
  • "Costrardi Bros.", la cucina di Vercelli che ha il taglio sartoriale dei fratelli Costardi

A Guarene, nelle terre dei Roero, la cucina della Madernassa sta lavorando senza pausa per tutti gli ospiti. In sella al bolide Michelangelo Mammoliti, chef visionario che cucina ogni giorno con la sua brigata quello che offre la natura.

Astrattismo omaggio a Kandinsky, Le mie radici, Lino, Raggio di sole



A+C

Il progetto impossibile di Ghost va avanti per raccontare di passioni: moto, photo, food.




se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine: