se non vuoi perderti nemmeno un post...

mercoledì 31 marzo 2021

CIAMBELLA DI CAROTE E SPEZIE

Questa ciambella di carote e spezie è un dolce che mi riporta all’infanzia nella campagna piemontese, a casa mia non mancava mai nei giorni di festa.

È un dolce non "troppo dolce" che, con il suo mix di spezie e frutta secca, diventa un perfetto fine pasto dopo i pranzi infiniti tutti insieme intorno alla tavola o un goloso momento di pausa con il classico tè delle cinque.

Per me in questo periodo preparare questa ciambella di carote e spezie è diventata una consuetudine per un’amica speciale che si dedica con amore agli altri.
La condividiamo insieme ad infinite chiacchiere e quella che avanza torna a casa insieme a lei.

Portata in tavola per la Pasqua sarà una sorpresa molto gradita, un viaggio bellissimo tra intrecci di sapori e profumi, la ricetta perfetta per questo periodo nel quale abbiamo in tanti una gran voglia di partire! 

Il procedimento è molto veloce: basta una ciotola capiente e qualche minuto per ordinare i tanti ingredienti.
Difficoltà: facile
Preparazione: 20 minuti 
Cottura: 50 minuti circa

INGREDIENTI:
  • 150 g di farina (ho usato quella integrale)
  • 90 g di zucchero di canna
  • 3 carote
  • 2 uova
  • 70 ml di olio evo
  • 30 g di burro
  • 50 g di uvetta 
  • 30 g di noci sgusciate
  • 1 pezzetto di zenzero fresco (2cm)
  • 1/2 bustina di lievito (8g)
  • 4 cucchiai di latte 
  • 1 pizzico di sale
  • noce moscata q.b.
  • zucchero a velo q.b.
PREPARAZIONE:
 
Organizzate tutti gli ingredienti:
pulite, lavate e tritate finemente le carote. Pesate le polveri, grattugiate lo zenzero fresco, fate sciogliere il burro, ammollate in acqua tiepida l’uvetta, tritate le noci.

In una ciotola capiente mescolate la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, il lievito, la noce moscata e lo zenzero grattugiato.

Aggiungete il latte, l’olio, il burro fuso, le uova e infine le carote.
Mescolate con cura tutti gli ingredienti.

Imburrate uno stampo a forma di ciambella, versate il composto e fate cuocere a 170°C per circa 50 minuti. Fate sempre la prova con lo stecchino.
Lasciate raffreddare bene prima di sformare. 
Cospargete con abbondante zucchero a velo e buon appetito!



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:




Nessun commento:

Posta un commento