se non vuoi perderti nemmeno un post...

sabato 22 dicembre 2018

CREMA DI CACHI PROFUMATA AL RUM SPOSA TORTA DI MELE ALL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

L’inverno è qui. L'aria pungente lo ha annunciato ormai da qualche giorno.
Io vorrei sempre l'estate o meglio la luce che i mesi caldi ci offre, ma le stagioni inevitabilmente si susseguono e, con il tempo, ho imparato ad apprezzarne ogni sfaccettatura.
La natura è sempre un grande alleato e regala un susseguirsi di paesaggi, colori e sapori che rendono unica ogni stagione.
La frutta e verdura sono la magia che offre gioia e salute.
Il profumo della torta di mele che innonda la mia casa è una panacea per combattere il freddo, un rituale che amo. Questa ricetta è facile, golosa e sana. La crema di cachi profumata al rum rende speciale e unico questo dolce.

Perfetta a colazione prima di andare al lavoro, per un break a mezza mattina prima della palestra, a merenda dopo la scuola, come snack alla sera dopo il tennis... insomma questa torta rende speciale ogni momento della giornata. Accompagnata da una tisana calda e un buon libro o dopo cena con un buon calice di vino rosso celebra alla perfezione il Signor Inverno.

Tempo di preparazione: 75 minuti, compresa la cottura della torta
Difficoltà: facile
Porzioni: da 8 a 12

Ingredienti:

Per la crema di cachi
  • 2 Cachi a Polpa Soda maturi (circa 400 g) 
  • 50 g di amaretti secchi 
  • 2 cucchiai di rum 
Per la torta soffice di mele: 2 Mele Granny Smith sode (circa 400 g)
  • 1 Limone non trattato 
  • 3 uova 
  • 180 g di zucchero bianco 
  • 2 cucchiai di zucchero di canna 
  • 150 g di farina integrale 
  • 150 g di farina kamut 
  • 16 g di lievito per dolci (1 bustina) 
  • 80 g di olio extravergine di oliva, gusto delicato 
  • 140 ml di acqua 
Usate uno stampo di diametro 24 cm con la cerniera. Ungete fondo e bordi.

Accendete il forno a 180°C.

In una planetaria montate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero per circa 10 minuti.

Nel frattempo lavate e sbucciate le mele, la prima va grattugiata mentre la seconda va tagliata a spicchi sottili. Coprite le mele così preparate con il succo di limone per non farle annerire.
Quando le uova sono ben montate, unite acqua e olio a filo. Aggiungete le farine setacciate unite al lievito, un cucchiaio alla volta. Aggiungete la mela grattugiata e la scorza di mezzo limone grattugiata. Ora il composto è pronto per essere versato nello stampo.

Ricoprite la superficie con le fette di mela a spicchi e cospargete con lo zucchero di canna.

Infornate per 50 minuti.

Fate sempre la prova dello stecchino per verificare la cottura. Lasciate raffreddare con calma.

Mentre la torta è in forno, lavate e sbucciate i cachi. Puliteli delle parti fibrose, tagliateli a pezzi e aggiungete il rum, quindi usate il frullatore ad immersione per ottenere un composto fluido.

Polverizzate gli amaretti secchi e uniteli al composto, mescolate il tutto.

La frutta è servita. Buon appetito!

Grazie al progetto Fruit24 che insegna a mettere frutta e verdura nella dieta quotidiana con menù legati alla frutta di stagione e ai diversi momenti della giornata.




se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine: