se non vuoi perderti nemmeno un post...

domenica 25 marzo 2018

FOOD IN FASHION IN FABBRICA A FIRENZE FUORI DI TASTE 2018: ART TO BE!

Cibo e Moda, due mie grandi passioni, si sono incontrate a Firenze durante FUORI di TASTE, contenitore di iniziative ed esperienze del fuori-salone dedicato alle eccellenze del gusto.
Eccomi alla Fabbrica di Argento Pampaloni, scenario scintillante per la presentazione del trend-book fall-winter 2019/2020 foodINfashion edito da STARLIGHT di Nicoletta Lanati e da Cook_inc. VANDENBERG EDIZIONI di Anna Morelli: nuove e sorprendenti connessioni tra moda e cibo.



foodINfashion è una nuova esperienza editoriale, un quaderno di tendenze completamente costruito a mano con materiali eterogenei e campioni di tessuto. 
Trame e texture. Arti figurative e cucina. Tessuti ed ingredienti.
Un book rivolto principalmente alle aziende del mondo della moda, dell'industria tessile, della ceramica, delle carte da parati oltre alle aziende del food, agli architetti, ai designer, agli arredatori e a tutti quelli che necessitano di ispirazione.

Quattro sono i temi affrontati da quattro chef in questa prima edizione.
L'obiettivo che si propone la rivista è quello di amplificare il concetto di gusto e di indicare le tendenze del futuro prossimo: Indefinito Presente - Paolo Lopriore, Donne in Guerra - Rullo Stefanini Terigi, Futuro on Demand - Annalisa Borella, Creature Inaspettate - Massimo Bottura.

 
 
DONNE IN GUERRA è il tema affrontato dai tre chef del Giglio di Lucca, Stefano Terigi, Benedetto Rullo, Lorenzo Stefanini. Sono giovani e curiosi, cresciuti nell'esperienza di cucine di tutto il mondo.
Il loro piatto è l'OSTRICA AL ROGO, aperta e bruciata. "Figura femminile in evoluzione. Metallo, cuoio. Ma anche rosa."

Ostrica  poché, polpetta di capra, latte di acqua di ostrica.
Cavoli arrosto alla brace, curry verde, farro croccante.
Fegatini di pollo, anguilla affumicata, tamarindo.

 
 
Pampaloni è una storica fabbrica di argenteria fiorentina che la sera si trasforma in un ristorante quasi segreto, all'interno dei locali adibiti durante il giorno alla mensa aziendale. Il ristorante in Fabbrica Pampaloni diventa  quindi la cornice perfetta per la presentazione del trend-book foodINfashion.
Le opere finite e le attrezzature di lavoro della Pampaloni si integrano, sorprendono gli ospiti e accompagnano il racconto negli spazi artigianali dove mani e mente si muovono in un gesto capace.

 
 
Il trend-book foodINfashion è un racconto dell'immaginazione che propone manifestazioni diverse della stessa arte, creata attraverso le mani che lavorano nel presente e le menti che sanno immaginare quello che sarà nel futuro.
Nicoletta Lanati, art director della società Starlight, da anni attiva nel campo del tessile, ha una visione chiara sul tema di ciò che è arte: mettere in luce il potenziale stilistico del food ed il sapore della moda.

Semi di girasole mantecati con burro, parmigiano, tuorlo e limone, erbe spontanee di Lucca, porro bruciato.

 
I temi si susseguono ed ecco Il FUTURO ON DEMAND che ha bisogno di piccoli/grandi gesti per realizzarsi. "Tessuti tecnologici, dipinti a mano. Unici e irripetibili." Annalisa Borella, giovane party-chef a Villa Feltrinelli a Brescia ha uno stile pulito, semplice, diretto, decisamente artistico, quasi pittorico: il suo dessert è LATTE FRA AVOCADO E MELA.

Tapioca cotta nel latte, crema di latticello, sorbetto all'avocado, gel alla mela, mele in osmosi in latticello e vaniglia, cialde di latte croccante, marmellata di zeste di limone... per chi si volesse cimentare nell'impresa.

 
Cibo e moda quindi, visioni e ispirazioni, talenti e nuove tendenze. La fusione di questo e molto altro ancora è foodINfashion. Grazie ad Anna Morelli per la fantastica esperienza. Anche questa volta la tua proiezione verso il futuro e la tua continua ricerca in territori inesplorati mi ha stupita e mi ha dato grande energia.




se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:


Nessun commento:

Posta un commento