se non vuoi perderti nemmeno un post...

venerdì 28 ottobre 2016

SONO NATA IN AUTUNNO... OGGI, PARIGI...

Il tempo passa, ma non per tutti, per esempio io e Parigi siamo sempre uguali, anno dopo anno.

Io e Parigi

Il passeggio per i giardini che più amo. Qui il rumore della ghiaia sotto i piedi copre il frastuono, anche nei giorni più affollati - Jardin des Tuileries - mappa

Un bistrot, ma non solo, per me è un vero e proprio rifugio alimentare. Mi accoglie ad ogni ora e mi fa sentire un po' a casa, o a New York, o San Francisco... con gusto e simpatia - Ristorante Marcel - mappa


Il parco più bello di tutta Parigi. Una sola giornata potrebbe non bastare per godere di tutto il piacere che questo luogo può dare. Conosco qualcuno che vorrebbe iscriversi al circolo del tennis oppure organizzare una sfida a basket, io preferisco la quiete - Jardin du Luxembourg - mappa

Il sogno di arredare la mia casa di Parigi è qui, in fondo al Marais, dove trovo tutto quel che mi piace... Questa volta ho comprato un cavo elettrico - Merci - mappa

 
Un regalo che resta nella mente, si intende. Sono stata accolta nel paradiso del Vino di Borgogna e ho scoperto un mondo infinito - Les Climats - mappa


Le opere dei grandi maestri dell'Impressionismo sono raccolte in uno spazio che mette in rapporto diretto il quadro e l'osservatore, le pennellate sono nette, materiche. La luce è perfetta, nessun riflesso, il piacere assoluto - Musée d'Orsay - mappa


Un pianista dell'alta cucina che affronta i suoi sedici ospiti con piatti speciali, senza filtri. La cucina non è solo a vista, in pratica si cena in cucina. Aki è un vero maestro - La table d'Aki - mappa

Il mio compleanno cade nelle vicinanze delle giornate dedicate a quel che non c'è più ma è sempre presente e, visto che ero nelle vicinanze... un giro in questo meraviglioso giardino monumentale popolato da nomi illustri non potevo non farlo, da non perdere -  Cimitero del Père-Lachaise - mappa

Un'amica mi ha fatto incontrare un ragazzo stupendo che sa raccontare l'amore per il suo lavoro come solo i migliori sanno fare. Dovrebbe raccontarlo ai ragazzi sui banchi di scuola. La sua pizza gourmet è immensa. Grazie di cuore -  Gennaro Nasti - Popine (mappa)

La poesia è ancora attaccata alle pareti del vecchio Hotel Biron che ha ospitato Rodin e che oggi contiene le grandi opere dello scultore. Forse sono proprio le opere che inglobano il meraviglioso parco e il palazzo -  Musée Rodin - mappa


Il METRO, quando non cammino per la città mi muovo sottoterra. A Parigi è indispensabile il foulard. Quel forte vento che soffia quando sto per risalire ogni volta mi sorprende e mi travolge. Una boccata d'aria nuova.

 
 
Il quartiere che più sento mio, Rue des Martyrs è il luogo perfetto per me - Rue des Martyrs - mappa


La mia casa è qui, è accogliente e confortevole con il suo stile in pieno spirito parigino - Hotel Sacha - mappa 


A spasso per la città, consiglio sempre di perdersi un pò, a Parigi.

In fondo non c'è il mare, ma tutto quello che mi piace, sempre...




se vi è piaciuto il mio report e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, seguitemi anche su