se non vuoi perderti nemmeno un post...

domenica 16 novembre 2014

LE MIE POLPETTINE DI PESCE

La palamita è un fantastico pesce azzurro con un ottimo rapporto qualità-valore, io lo utilizzo spesso con grande soddisfazione.


Oggi ho preparato queste sfiziose polpettine (potete usare anche il salmone, il merluzzo, oppure provate con il pesce che preferite).

Ecco cosa occorre per cucinare circa 35 polpette:
  • 400 g di filetti di palamita
  • 150 g mollica di pane
  • 2 patate bollite di media grandezza
  • 1 uovo
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • un pezzetto di zenzero fresco grattugiato (o scorza di limone se preferite)
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine d'oliva
  • foglie di alloro
  • 2-3 spicchi d'aglio
  • farina per infarinarle
e del buon sugo di pomodoro, se decidete di gustarle affogate...

Fate a pezzetti la mollica di pane e sbriciolatela con l'aiuto del mixer, riducete la palamita a pezzettini, versatela nel mixer e tritatela grossolanamente.
Pelate e schiacciate le patate con una forchetta e tritate finemente le foglie di prezzemolo.

In una ciotola mescolate il pesce, la mollica, le patate, l'uovo.
Unite il prezzemolo, il sale, il pepe, lo zenzero grattugiato.
Se l'impasto è troppo asciutto aggiungete un poco di latte, se è troppo umido un altro poco di mollica sbriciolata.

Formate delle piccole palline e passatele nella farina.

Ricoprite una teglia con la carta forno e adagiate le polpette, versate sopra un filo l'olio extra vergine d'oliva, aggiungete delle foglie d'alloro e gli spicchi d'aglio schiacciato per profumarle durante la cottura.




Cuocete in forno caldo a 180° per circa 25 minuti avendo cura di girarle dopo 15 minuti per rendere uniforme la doratura, servitele calde come sfizioso aperitivo.


Se invece decidete di servirle come piatto principale, tuffatele nel sugo di pomodoro, sublimi...





se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine: