se non vuoi perderti nemmeno un post...

domenica 1 luglio 2012

LA MIA CAPONATA, ED E' SUBITO SICILIA

Melanzane, pomodori, capperi... ed è subito Caponata: una pietanza che racchiude i profumi, i sapori e i colori della meravigliosa Sicilia. Ingredienti poveri che raccontano antiche radici e il carattere inconfondibile di questa Isola.
Ne esistono infinite varianti, ecco qui la mia...


Ingredienti per 6 persone circa:

  • 800 g di melanzane
  • 500 g di peperoni
  • 300 g di polpa di pomodoro a pezzi
  • 1 cipolla rossa grande
  • 25 g di capperi sotto sale
  • basilico
  • 2 coste di sedano tenero
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 cucchiaio di mandorle a scaglie
  • uvetta sultanina
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • sale q.b 
  • 1/2 cucchiaio di zucchero di canna
  • olio extra vergine di oliva q.b.
Lavate e tagliate a cubetti regolari le melanzane e le cospargetele di sale per farle perdere l'acqua.
Dopo una mezz'ora sciacquatele e asciugatele bene. Friggetele nell'olio extravergine di oliva per qualche minuto. Scolatele con una schiumaiola e adagiatele su un piatto rivestito di carta da cucina. Asciugatele dall'olio in eccesso.

In un tegame fate un soffritto con la cipolla tagliata finemente e il sedano a pezzetti. Aggiungete i peperoni e quando sono abbastanza morbidi versate la polpa di pomodoro a pezzi.
Aggiungete mezzo cucchiaio di zucchero di canna, i pinoli, le mandorle, l'uvetta (rinvenuta in acqua tiepida e strizzata), i capperi (sciacquati dal loro sale) e aggiustate di sale.

Lasciate cuocere a fuoco lento per 15-20 minuti mescolando di tanto in tanto.
Alzate la fiamma, aggiungete l'aceto di vino bianco e rimestate per qualche minuto.
Spegnete la fiamma e aggiungete le melanzane fritte e le foglie di basilico.
Una volta raffreddata ponetela in frigo e attendete il giorno dopo.


Solo così i sapori e i profumi si saranno amalgamati e renderanno la pietanza ancora più succulenta. 
Servitela a temperatura ambiente con mozzarella di bufala o burrata campana, è strepitosa!
Se preferite un piatto 100% vegano accompagnatela con un'insalata di spinacini freschi oppure con un buon cous cous, la mia passione. Provare per credere!




se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:



Nessun commento:

Posta un commento