se non vuoi perderti nemmeno un post...

sabato 15 aprile 2017

VILLA DELLA TORRE IN VALPOLICELLA, PARADISO FUORI VINITALY

Eccomi a Villa della Torre dopo una meravigliosa mattinata a spasso per la Valpolicella. Il fermento di Vinitaly sembra lontano in questo angolo di paradiso.

Villa della Torre è proprietà della famiglia Allegrini e qui la bellezza dei luoghi e la bellezza del vino divengono un tutt'uno. La Villa è un gioiello del Rinascimento italiano ed è circondata dal Vigneto Palazzo della Torre da cui proviene l'omonimo vino che è il frutto di una delle intuizioni enologiche di Franco Allegrini.

L'edificio è stato completato intorno al 1560 dalla famiglia veronese Della Torre che affidò il progetto costruttivo a due grandi del Rinascimento: Michele Sanmicheli e Giulio Romano.
Ho passeggiato nei giardini, attraversato il peristilio e visitato le magnifiche stanze impreziosite da imponenti camini-mascheroni dalle forme zoomorfiche.
Un luogo certamente da visitare ma anche da vivere perché Villa della Torre è un luogo di accoglienza sia per scoprire le eccellenze enogastronomiche della Valpolicella sia per soggiornare in una elegante camera con vista.




 

La famiglia Allegrini ha una storia secolare nel mondo del vino, proprio a Fumane, nel cuore della Valpolicella Classica. Un'area che oggi è una delle più prestigiose nel panorama enologico italiano, vocata alla produzione di vini di grande qualità.


L'arte. Il vigneto. Il vino. Insieme. Ecco l'origine dello strepitoso vino del Podere La Grola.
Qui La Grola - The Limited Edition 2014 - "Insieme" by Nazareno Rodrigues Alves un esempio di qualità, cura, bellezza e arte dove la Natura è testimone.



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine: