venerdì 17 dicembre 2021

MINI ANGEL CAKE: LA TORTA DEGLI ANGELI SOFFICE COME UNA NUVOLA

La Angel Cake è una ciambella alta, leggera e soffice come una nuvola. Proprio per questa sua caratteristica è definita la "Torta degli Angeli". 

È un dolce molto semplice: farina, zucchero e albumi montati a neve. 
Pochi ingredienti per un risultato davvero sorprendente.
La Angel Cake è il dolce perfetto per utilizzare gli albumi d'uovo avanzati da altre ricette ed è molto leggera perché priva di grassi. Niente tuorli, burro o olio.

Elemento indispensabile per la sua preparazione è l'apposito stampo in alluminio (che non deve essere imburrato), con i bordi alti e 3 piedini che permettono di mantenere sollevata la ciambella in modo da far passare l'aria mentre il dolce si raffredda capovolto.

La quantità di questa ricetta è per uno stampo dal diametro di circa 25 cm e alto circa 10 cm. 

Questa volta ho suddiviso l'impasto in piccoli stampi (diametro circa 10/12 cm e altezza 5/6 cm) che arrivano da un meraviglioso negozio di casalinghi nel cuore di Parigi. 
Il risultato mi piace moltissimo, le mie Mini Angel Cake sembrano uscite da una favola, la favola di Natale per rimanere in tema con questo periodo, il più magico dell'anno!

Difficoltà: media
Preparazione: 30 minuti circa
Cottura: 35-40 minuti circa per lo stampo classico da 25cm (25 minuti circa per i piccoli stampi)

Ingredienti
  • 12 albumi a temperatura ambiente (oppure circa 450 g di albumi d'uovo in brick)
  • 150 g di farina 00
  • 260 g zucchero
  • 6 g di cremor tartaro (o la stessa quantità di lievito per dolci)
  • 1 baccello di vaniglia (i semi)
  • 1 pizzico di sale
per la coulis:
  • 300 g di frutti di bosco 
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1 limone (il succo)
per guarnire:
  • 1 melagrana
  • zucchero a velo q.b.
Procedimento

Dividete gli albumi dai tuorli con molta cura e metteteli in una ciotola. 
Iniziate a montare. Potete usare la planetaria o le fruste elettriche. Aggiungete a pioggia metà zucchero, il cremor tartaro, i semi della bacca di vaniglia e continuate a montare finché non saranno lucidi, gonfi e spumosi. A quel punto arrestate le fruste.

Accendete il forno a 180°C.

In una ciotola setacciate la farina per due volte, deve risultare liscia e senza grumi.
Aggiungete il restante zucchero, il pizzico di sale e pian piano incorporate gli albumi montati mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola, per evitare che si smontino, fino a quando non saranno ben amalgamati.

Versate il composto negli stampi di alluminio (senza imburrarli) e uniformate la superficie con la spatola senza scuotere le teglie.
Cuocete in forno statico preriscaldato per circa 25 minuti (per gli stampi piccoli).
Fate sempre la prova con lo stecchino: se risulterà asciutto le Mini Angel Cake saranno cotte.
Sfornatele e capovolgetele, appoggiandole sui piedini degli stampi.
Quando saranno fredde, togliete le ciambelline dagli stampi con l'aiuto della lama di un coltello.

Una volta pronte divertitevi a guarnire le Mini Angel Cake come preferite. 
Glasse, creme, frutta fresca, cioccolato... le possibilità sono tantissime, scegliete la vostra preferita.

Io le adoro con la coulis di frutti di bosco, rendono le Mini Angel Cake irresistibili per gli occhi e per il palato.

Versate i frutti di bosco misti in un padellino insieme allo zucchero e al succo di limone.
Fateli cuocere per qualche minuto e fate raffreddare la salsa prima di utilizzarla per guarnire le ciambelline. 
Aprite la melagrana e sgranate i chicchi.
Infine cospargetele con i chicchi di melagrana e con una pioggia di zucchero a velo.

Le Mini Angel Cake sono perfette a Natale, e perfette tutto l'anno per sentire l'atmosfera di festa ogni giorno.

Buon appetito!



se vi è piaciuto il mio post e volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguire le mie pagine:


facebook - twitter - instagram



1 commento:

  1. Ciao potresti far vedere lo stampo? E in che zona di Parigi? Chissà quando vado lì prendo anche io☺️ grazie

    RispondiElimina